Cozzini e Gelpi firmano il Garda Trentino XMas Trail

16 Dicembre 2019

Enrico Cozzini e Paola Gelpi si sono imposti al termine della 30km disegnata nell'Alto Garda Trentino imbiancato


 

Il trentino Enrico Cozzini e la comasca Paola Gelpi sono i vincitori solitari della terza edizione del Garda Trentino Xmas Trail, la prova di 30 chilometri con 1300 metri di dislivello disegnata nell’Alto Garda Trentino con partenza ed arrivo sul lungolago di Torbole ed 850 atleti coinvolti. La gara si è disputata in una giornata da cartolina, nell’Alto Garda Trentino, con un cielo terso e limpido a consentire allo sguardo di spaziare fino all’orizzonte e la neve caduta nelle scorse ore a dare un tocco ancora più fiabesco al tracciato di gara. Temperatura appena al di sotto dello zero al momento della partenza, ma sono bastate le prime centinaia di metri per scaldare i muscoli degli 800 e più trailer che si sono presentati al via per affrontare il tracciato disegnato attorno all’Alto Garda, nei territori comunali di Torbole Nago, Riva del Garda, Tenno ed Arco.

I primi a completare Garda Trentino Xmas Trail 2019 sono stati i due staffettisti Enzo Romeri e Yanez Borella che si sono spartiti la fatica nelle due frazioni di 17 e 13 chilometri con zona cambio ad Arco. È stato di 2’29”55 il loro tempo complessivo. La presenza costante di un avversario impegnato a fare il ritmo - seppur in gara nella prova Relay - ha costantemente stimolato il trentino Cozzini, portacolori del Gs Fraveggio che nella convinzione di essere secondo non ha mai alzato il piede dall’acceleratore.  È letteralmente volando sia nei tratti in salita sia in discesa, mantenendo costantemente la leadership della gara fino a tagliare il traguardo in 2:34’35 con un vantaggio di una trentina di secondi sulla coppia composta dal bresciano Giovanni Paris (Ssd Bagolino) e dal lagarino Christian Modena (Team LaSportiva), quest’ultimo vincitore della scorsa edizione. I due sono transitati appaiati all’arrivo (2:35’11) per completare il podio di giornata. A seguire, quarto posto per Patric Gaspari (Amorotto Asd) davanti a Silvio Berengo (Gs Alpini Vicenza), Vittorio Marchi (Team KM Sport) e dal francese Frederic Gabry.

Quattordicesimo tempo assoluto per la venticinquenne Paola Gelpi (Bellagio SkyTeam - LaSportiva), leader indisturbata della gara al femminile conclusa in 2:55’53. Decisamente più staccete la padovana Lucia Forte (United Trail&Running, 3:01’06) e l’altoatesina Edeltraud Thaler (Telekom Team Sudtirol, 3:10’11). Ai piedi del podio sono finte Maria Cristina Guzzi (Atletica San Marco) e Sara Trevisan (Faisenzadire asd).

Per Enrico Cozzini, la soddisfazione del successo è arrivata solo a fine gara: “Vedevo sempre un atleta davanti e credevo di essere secondo, anche se mi sorprendeva vederlo più brillante nella parte finale di gara. Sapevo di stare bene e cogliere un successo così importante mi consente di chiudere alla grande il 2019. Credo che il tracciato sia stato preparato in modo esemplare, nonostante la neve caduta ieri: davvero una gara memorabile anche se il ghiaccio è stato infido; io stesso sono caduto nei primi chilometri”.

Alle sue spalle Christian Modena ha dovuto cedere il testimone di vincitore: “Non sono nel momento più brillante della mia stagione, ma difendere il podio in questo Garda Trentino Xmas Trail è stato importante. Ora non vedo l’ora di ricaricare le batterie e di ripresentarmi con il pieno di energia per il 2020 che si aprirà con un raduno della nazionale azzurra nel triestino, ad aprile”.

Per Paola Gelpi il successo gardesano segna l’inizio della stagione invernale: “Ne è valsa la pena lasciare ancora da parte gli sci da alpinismo per vivere una giornata da cartolina sul Lago di Garda. Il tracciato è perfetto per questa stagione, non presenta difficoltà particolari, ma il freddo e la neve l’hanno movimentato non poco e devo confessare di essermi davvero goduta questo scenario. Questa vittoria chiude una stagione positiva e questo regalo di Natale spero sia di buon auspicio per la prossima stagione che mi vedrà impegnata nelle World serie di Skyrunning”.

Dopo il trionfo dei migliori di giornata, la lunga serie di arrivi è proseguita per ore, con estrema soddisfazione da parte di tutti i concorrenti, con la temperatura che è andata via via crescendo per scaldare un’atmosfera arricchita nel pomeriggio dall’animazione di Xmas Torbole con musica live e brindisi per tutti al Circolo Surf di Torbole. Con gran soddisfazione del C.0. con in prima fila il presidente Matteo Paternostro.

Per Garda Trentino Trail, l’appuntamento è ora rimandato al 16 maggio quando si vivrà la quinta edizione del trail di 60 chilometri e 3500 metri di dislivello che ha già saputo superare la soglia dei 1.000 iscritti; novità del 2020 sarà la possibilità di scegliere una quarta distanza di gara, sulla distanza di 11 chilometri con 600 metri di dislivello. Nasce così un poker di proposte articolato anche nella Ledro Trail (42km, 2400 metri di dislivello) e nella Tenno Trail (30km, 1200 metri di dislivello).

 

Tutti i Risultati


L'arrivo di Paola Gelpi - Foto Nicer


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate