Facchini e Vender campioni italiani vertical!

29 Aprile 2017

Il titolo tricolore vertical resta in Trentino: Patrick Facchini (Atletica Valchiese) succede infatti a Nicola Pedergnana nel Vertical Nasego. E tra gli under 23, sigillo di Alberto Vender.


 

Trionfo per Patrick Facchini nel Vertical Nasego che stamane ha inaugurato la due giorni tricolore sui mondi della ValSabbia. Il ventinovenne di Roncone, portacolori dell'Atletica Valchiese che dopo una carriera da ciclista professionista si è reinventato grande specialista del chilometro verticale, ha dominato i mille metri di dislivello della gara che assegnava il titolo tricolore, migliorando quindi l'argento conquistato dodici mesi fa alle spalle del solandro Nicola Pedergnana (Atletica Clarina, oggi nono); a completare il podio oggi ci hanno pensato Marco Moletto e Hannes Perkmann, protagonisti di una lunga fuga arginata proprio dal giudicariese che poi ha preso il largo.

La festa giudicariese si è quindi allargata ad Alberto Vender (Atletica Valchiese), giunto per 13imo sul traguardo per conquistare il titolo tricolore under 23.

 

In campo femminile successo per la camuna Valentina Belotti, sempre più in forma dopo i problemi fisici dello scorso anno; secondo posto quindi per Camilla Magliano che precede Katarzyina Kuzminska e Lisa Buzzon.

 

Per la corsa in montagna trentina è già tempo di festeggiare dunque. E domani il party potrebbe allungarsi con la prova tricolore sulla lunga distanza, sempre ospitata tra Casto ed il Rifugio Nasego: osservato speciale, tra gli altri, l'altro giudicariese (di Bolbeno) Cesare Maestri. Stasera invece il momento clou del fine settimana - gare a parte - sarà la proiezione del DocuFilm di Matteo Valsecchi "Yema e Neka" incentrato sulla storia dei due fratelli Crippa, guarda caso a loro volta "adottati" dalle Valli Giudicarie.

 

Il sito del Trofeo Nasego


La partenza della gara maschile


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate