GPG: Valduga - Carpentari, che sfida

09 Giugno 2019

Ottimi risultati nel sabato pomeriggio di Mezzolombardo, teatro della quarta prova del GP Giovanile su pista. Tra i cadetti pieni voti per Simone Valduga, Pietro Carpentari e Martina Larcher


 

Un pomeriggio di gare davvero piacevole, quello allestito dall'Atletica Rotaliana a Mezzolombardo per ospitare la quarta prova del Gp Giovanile su Pista. Una giornata ancora una volta all'insegna delle prove multiple, con un triplice triathlon studiato per i cadetti/e ed un triplice biathlon per ragazzi/e che seguiva la staffetta di squadra di apertura.

E scorrendo le classifiche finali delle varie prove multiple non si può evitare di incappare in alcuni riscontri significativi, come il triplice "over 2000" nel triathlon cadetti, traguardo tagliato su diversi percorsi dai due portacolori dell'Us Quercia Trentingrana Simone Valduga (2223 punti con 600 metri, lungo e 100hs) e Pietro Carpentari (2077 grazie a 80 metri, 600 e lungo) ed al femminile dalla trilacense Martina Larcher (Gs Trilacum) volata a quota 2068 al termine di 600 metri, salto in alto e 80hs. 

Appena sotto la frontiera dei 2000 invece, vittorie per Michela Pallaver (Atletica Valli di Non e Sole) capace di 1936 punti tra 80 metri (10”73), 600 e alto, per la fiemmese Sofia Trettel (us Cermis) con 1897 punti sommando 80 (10”68), 600 (1’43”97) e peso ed al maschile per l’aquilotto Federico Binetti (Atletica Trento) con 1227 lunghezze dopo 80 metri, 600 e peso.

A livello individuale, il maggior punteggio di giornata tra i cadetti è stato raccolto dallo stesso Valduga grazie all'1'27"41 con cui il beseno ha coperto i 600 metri.

 

Tutti i Risultati



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate