La Forza: positiva esperienza per il convegno tecnico

08 Novembre 2021

Una cinquantina di tecnici hanno animato nel week-end il corso di aggiornamento tecnico sulla Forza, proposto da FIDAL Trentino grazie all'organizzazione del FTR Matteo Pancheri con il supporto di Massimo Pegoretti.

 
Due giornate intense di lavoro che hanno coinvolto un mezzo centinaio di interessati, tra tecnici FIDAL e docenti di educazione fisica, una platea che ha salutato la prestigiosa ed interessata presenza tra gli altri di allenatori già responsabili nazionali di settore come Gianni Ghidini e Pietro Endrizzi e l'ex ct - ora presidente di FIDAL Veneto - Francesco Uguagliati. Ed un altro ct della storia azzurra ha vestito i panni di relatore nella due giorni di approfondimento tecnico dedicato alla Forza, vale a dire il professore abruzzese Nicola Silvaggi, in "cattedra" insieme al professor Stefano Serranò e al professor Sergio Bonvecchio.
Sabato 6 e domenica 7 novembre il centro sportivo di SanBapolis a Trento è stato dunque protagonista di un summit di alto livello, tra dimostrazioni, test, analisi teoriche e tecniche, approfondimenti vari.

Al termine dell'appuntamento,il fiduciario tecnico Matteo Pancheri ha sottolineato la soddisfazione per aver registrato quasi cinquanta presenze, tra tecnici e di docenti di Scienze Motorie e per l'altissimo livello del convegno, ricco di contenuti aggiornati con le ultime evidenze scientifiche. 
"Ritengo che questi appuntamenti di aggregazione e aggiornamento siano importanti per far crescere i nostri allenatori e di conseguenza i nostri atleti - sono le parole di Pancheri - A tal proposito sono stati effettuati una serie di test con tecnologie di ultima generazione ad alcuni atleti trentini per monitorare la loro condizione atletica durante tutta la stagione agonistica.

L'auspicio è quello di riuscire a proporre nel breve periodo altri appuntamenti di questo tipo e di proseguire la collaborazione con le Università ed il settore tecnico FIDAL. Infine mi sento di ringraziare i relatori per la puntualità con cui hanno preparato l'evento e chi ha contribuito all'organizzazione della due giorni".


 
 

Un momento dell'approfondimento tecnico


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate