Maestri e Filosi: è ancora doppietta trentina

30 Aprile 2017

Trentini, anzi, giudicariesi implacabili al Trofeo Nasego: Cesare Maestri e Marco Filosi trionfano nella prova tricolore lunghe distanze dopo i titoli di Facchini e Vender nel vertical di sabato


 

Cesare Maestri è il nuovo campione italiano delle lunghe distanze, una laurea meritata al termine di un Trofeo Nasego dominato dal ventitreenne di Bolbeno, da alcune stagioni portacolori dell'Atletica Valli Bergamasche dopo essere cresciuto nell'Atletica Valchiese, la società più vincente del fine settimana della ValSabbia per aver conquistato tutti gli altri tre titoli maschili in palio, con Facchini (assoluto) e Vender (U23) nel vertical di sabato e con Marco Filosi nella prova under 23 di ieri.

Un assoluto dominio giudicariese: quattro vincitori nati e cresciuti nel giro di una quindicina di chilometri, quelli che separano Bolbeno (casa di Cesare Maestri) da Pieve di Bono (Filosi e Vender), con Roncone (casa Facchini) più o meno a metà strada. Un'impresa che molto probabilmente non ha precedenti, un poker giudicariese che ha mandato naturalmente in estasi il gruppo valchiesino ed i tecnici Ennio Colò e Giordano Zanetti per un fine settimana che rimarrà negli annali della società giudicariese e dell'intera atletica trentina.

Insomma, la domenica del Nasego ha saputo ripetere i trionfi del sabato: Cesare Maestri ha completato il proprio capolavoro tricolore (primo titolo assoluto per "Cece") in 1:35'57", lasciandosi ad oltre 2 minuti Francesco Puppi con Marco Moletto a mertiare la medaglia di bronzo, conquistata 24 ore dopo l'argento nel vertical (chapeau!) con Hannes Perkmann, Emanuele Manzi e Nicola Spada piazzatisi a ridosso del podio. Eccellente il nono posto finale di Marco Filosi (alias il "Condor di Praso", a sua volta tornato in riva al Chiese con una medaglia d'oro ed una maglia tricolore da celebrare.

In campo femminile la dominatrice di giornata è stata Alice Gaggi, imprendibile per tutte, a cominciare da Camilla e Barbara Bani che hanno completato un podio sfuggito invece all'esperta fiemmese Antonella Confortola, quarta con i nuovi colori del Marathon Club Imperia.

 

Le classifiche Maschili

 

Le classifiche Femminili


Marco Filosi (Foto Courthoud)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate