XIX° Trofeo Sandro e Gabre Calvesi “Sprint & Hurdles

10 Giugno 2024

Carlotta Giovanetto balza in cima alle graduatorie nazionali con il nuovo primato regionale di 44"48 sui 300 Hs Cadette

di Valle D Aosta

Domenica 9 giugno sul campo Gabre Gabric di Brescia si è tenuto, per la prima volta fuori regione, XIX° Trofeo Sandro e Gabre Calvesi “Sprint & Hurdles”. Grande successo per questa edizione che ha registrato più di 1100 iscritti alle gare. Il programma gare comprendeva sia gare per ragazzi cadetti sia gare per le categorie assolute. In palio i trofei Sandro Calvesi per i 400Hs maschili, Gabre Gabric disco femminile, Nicola Placanica per i 100 m femminili, Silvano Pierucci per i 400 m femminili, Rosalba Casari per il lungo femminile, Gigi Bertocchi per i 100 m maschili e Vanni Loriga per i 1500 m femminili.

Grandissima prestazione per Carlotta Giovanetto (2009, Atl Pont Donnas) che vince la gara dei 300Hs H76 con 44”48 e fa segnare la nuova miglior prestazione regionale migliorando il già suo 45”24 ottenuto quest’anno a Donnas. Il tempo ottenuto dalla Giovanetto la fa balzare in cima alle graduatorie cadette dei 300 Hs, unica sotto il muro dei 45”. Il podio di Brescia si completa con Emily Meneghinello (2009, ASD Lib. Mantova) 2a in 47”28 e 3a Chiara Valseschini (2010, Athletic Academy ASD) in 48”76.

Negli 80 m cadetti Emilien Ronc (2009, Atl Pont Donnas) si classifica al 2° posto con il tempo di 9”83 nella gara vinta da Nicola Bona (2010, Atl Lonato) in 9”79. 3° Lorenzo Cazzaniga (2010, Euroatletica 2002) in 10”02. Filippo Lingeri (2009 Atl Pont Donnas) si classifica 12° in 10”45, Armin Blanc (2010, Atl Sandro Calvesi), alla prima prova sugli 80 m, si classifica 16° in 10”86 e Joel Pitet (2009 Atl Pont Donnas) è 18° in 11”02. Al femminile in un a gara dominata da un forte vento contrario Mia Zabaite (2010, Atl Sandro Calvesi) è 8a in 11”04. La gara è stata vinta da Camilla Ballerini (2009, Circolo Minerva ASD) in 10”4, 2a Giulia Scansani (2009, ASD lib Mantova) in 10”72 e 3a Eleonora Chiesa (2010, Cinisello Balsamo atl) in 10”75.

Eleonora Foudraz (2001, Atl Sandro Calvesi) vince i 400 m aggiudicandosi il trofeo Silvano Pierucci con il tempo di 54”77, 2a Sophia Favalli (2001, Atl Brescia 1950) in 55”50, 3a Lesley Mouhomba (2005, Battaglio Cus Torino) in 56”61.

Elisabetta Munari (2004, Atl Sandro Calvesi) si classifica 10a in 1’01”35, Lucrezia Meloni (2008, Atl Sandro Calvesi) è 12a in 1’02”11 e Maria Bacchetta (2005, Atl Sandro Calvesi) 19a in 1’03”14. Al maschile Mattia Rodà Savoini (1995, Atl. Sandro calvesi) si classifica 22° in 52”49, Michele Iurlaro (2005, Atl Sandro Calvesi) è 31° in 55”25. La gara è stata vinta da Alex Donelli (1998, Cremona Sportiva Atl Arvedi) in 47”52, Eh 2° Vanni Picco Awannor (1998, Atl Chiari 1964) in 47”87 e 3° Andrea Bertolani (2000, Cus Pro Patria Milano) in 48”12.

Nei 100 m Maurizio Pascale (1994, Atl Sandro Calvesi) si classifica 41° in 11”64. La gara e il trofeo  Gigi Bertocchi sono stati vinti da Eric Marek (2003, Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) con il tempo di 10”54 fatto in finale. Secondo posto per Alessio Faggin (2003, GS fiamme oro Padova) in 10”72 e 3° posto per Alexi Atchori Essoh (1993, ASD Atl Biotekna) in 10”77.  Al femminile la gara è stata vinta da Eleonora Alberti (2000, Atl Varese) in 12”20 che si aggiudica il trofeo Nicola Placanica, 2a Sofia Johanna Wieland (2001 cus Pro Patria Milano) in 12”41 e 3a Awa Zampou (2001, Atl Saletti) in 12”47.

Nei 400 Hs H 91 Nathan Martinet (2007, Atl Sandro Calvesi9 arriva 12°in 1’04”66.  La gara è stata vinta da José Reynaldo Bencosme de Leon (1992, GA fiamme gialle) in 50”31 che vince anche il trofeo Sandro Calvesi, 2° Lindukuhle Gora (2001, Sudafrica) in 50”40, 3° Lorenzo Cesana (2001, Atl Piacenza) in 52”65. Al femminile il podio vede al 1° posto Fatoumata Kabo (2001, Atl Carpenedolo) in 58”76, 2a Hannah Van Niekerk (2005, Sud Africa) in 59”73 e 3a Greta Vuolo (2006, Atl Bergamo 1959 Oriocenter) in 1’00”03.

Sui 1500 m Sveva Nobili (2002, Atl Sandro Calvesi) si classifica 5a in 4’36”98. Nella gara maschile Leon Martinet (2005, Atl Sandro Calvesi) conclude la gara in 27a posizione con il tempo di 4’07”47.

La gara è stata vinta da Samuel Medolago (1995, Atl Valle Brembana) in 3’46”85 che si aggiudica anche il trofeo Vanni Loriga, 2° Stefano Carcano (1998, Pro Sesto Atl Cernusco) in 3’ 50”17 e 3° Tommaso Losma (2004, Atl Valle Brembana) in 3’50”92. La classifica femminile vede al 1° posto Agnese Carcano (2003 Atl Pindemonte) in 4’28”87, 2a Nicole Cerboni (2000, Bracco Atletica) in 4’33”69 Alice Narciso (2001, Pro Sesto atletica Cernusco) in 4’35”57.

Salto in lungo femminile Charlotte Siani (2000, Atl Sandro Calvesi) stacca a 5,50 m ottenendo l'8a posizione, Jade Porceillon (2008, Atl Pont Donnas) è 32a con la misura di 4,72 m. Al maschile Enea Perfetti (2008, Atl. Pont Donnas) arriva 21° con la misura di 5,56 m (PB). La gara femminile, valida per il trofeo Rosalba Casari, è stata vinta da Alessandra Martin Gelpi (2008, Atl Bergamo 1959 Oriocenter) con 5,96 m, 2a Arianna Battistella (2002, CS carabinieri sezione atletica) con 5,84 m, 3a Milica Travatar (2000, GS Ermenegildo Zegna) con 5,80 m. La gara maschile è stata vinta da Rocco Martinelli (2006 Atl Bergamo 1.956 Oriocenter) con 7,20 m, 2° Camillo Kaboré (1991, Assindustria sport) con 6,99 m e 3° Denis Rigamonti (1999, Atl Virtus Castenedolo) con 6,86 m.

Nel salto in alto Jade Porceillon fa 1,50 classificandosi 5a. La gara è stata vinta con la misura di 1,65 m da Chaira Sala (1999, GS Ermenegildo Zegna), 2a con 1,65, ma due errori in più, Desiré Castellani (1996, Atl Insieme Verona) e 3a Amanda Piazzalunga (2007, Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) con 1,62 m.

Nel lancio del disco 2kg Giovanni Rastelli (1954, Atl. Sandro Calvesi) si classifica 13° con la misura di 28,40 m. Nella gara femminile con disco da 1kg Marta Norelli (1981, Atl Sandro Calvesi) è 13a con 30,57 m e Cristina Battecca (1971, Atl. Sandro Calvesi) 15a con 29,70m. Il trofeo Gabre Gabric se lo aggiudica è stato vinto dalla nigeriana Ashley Anumba (1999) con un lancio a 59,16 m che stacca la 2a classificata Sofia Coppari (2004, Atl. Brescia 1950) di 12 m (47,82 m). Si classifica 3a Ilaria Villa (2001, Cus Pro Patria Milano) in 45,66 m.
[RISULTATI

tutte le foto su [ATLETICAMENTE FOTO album 1] e [ATLETICAMENTE FOTO album 2]

Seguici si Instagram e Facebook



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate