Indoor: Valduga secondo negli 800 di Padova

10 Gennaio 2022

Prime gare indoor della stagione e positivo debutto tra gli junior per Simone Valduga, secondo negli 800 metri di Padova; molti i trentini in gara nel fine settimana

 
Pochi giorni dopo il Campaccio che l'ha visto chiudere al secondo posto tra gli under 20, Simone Valduga (Us Quercia Trentingrana) ha celebrato il debutto nella categoria juniores anche nelle prove indoor nel pomeriggio di sabato all'interno del PalaIndoor di Padova misurandosi negli 800 metri chiusi al secondo posto in 1'53"10 alle spalle di Jacopo Peron (1'52"36). Restando in pista, settimo posto nei 200 metri per Pietro Carpentari (Us Quercia Trentingrana) che con 22"74 ha vinto il duello "in casa" con il compagno di colori Leonardo Terruzzi (Us Quercia Trentingrana), nono in 22"94.

Tra i molteplici trentini che hanno scelto Padova per le prime indoor stagionali, si segnala nei 1500 metri l'allieva Maria Vittoria Sommaddossi (Gs Trilacum) ha chiuso la prima fatica dell'anno con un 5'00"21 che l'ha inserita al quinto posto della graduatoria generale; sulla stessa distanza, decimo posto quindi per il gardesano Daniel Hoxha (Atletica Alto Garda e Ledro) nei 1500 metri coperti in 4'12"04 mentre negli 800 metri la fiemmese Noemi Delladio (Us Quercia Trentingrana) ha raccolto il nono posto con 2'25"19.
Passando ai concorsi, nel lungo Simone Fedel (Us Quercia Trentingrana) si è misurato nel lungo mettendo a referto un 6,51 che gli è valso il quinto posto nella classifica guidata da Stefano Dolci (6,99); al femminile sesta piazza per la compagna di club Marta Ronconi (Us Quercia Trentingrana) con 5,34.

Tutti i Risultati

Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate