GTT Tricolore - Si apre il week end dei campionati italiani

12 Maggio 2022

Domani ad Arco la cerimonia di apertura con la consegna dei pettorali di gara ai top runner aprirà il fine settimana del Garda Trentino Trail che assegnerà i titoli italiani di cross corto e lungo

 

Sarà la cerimonia prevista domani sera alle 18.30 in Piazzale Segantini ad Arco ad aprire la settima edizione di Garda Trentino Trail, che quest’anno si fascia di tricolore con in palio i titoli italiani assoluti e di categoria del Trail lungo (GTT, 60Km) e corto (Tenno Trail, 28Km) della Federazione Italiana di Atletica Leggera. E per l’occasione Garda Trentino Trail riproporrà in versione estiva quanto già da alcuni anni avviene alla vigilia delle gare di Coppa del Mondo di sci alpino animata dalla cerimonia di consegna dei pettorali ai big in gara. Sarà così anche nel Garda Trentino non dove non mancano i big impegnati in questa tre giorni strettamente legata ai tre laghi: Garda, Ledro e Tenno. Un evento anticipato ieri dalla consegna delle magliette di gara da parte di Matteo Paternostro e Ilaria Degliuomini all’assessore del Comune di Tenno Ilaria Bagozzi (in rappresentanza dei colleghi Dario Ioppi di Arco e Silvio Salizzoni di Riva del Garda) e al responsabile della Comunicazione di A22 Andrea Brandalise (in rappresentanza di Alessio Ranallo di Hoka e di Filippo Canetra di Wild Tee) a chiusura della presentazione stampa nella prestigiosa sala dell’Archivio Storico a Palazzo Marcabruni Giuliani ad Arco-

Al titolo tricolore assoluto assegnato da Garda Trentino Trail (62Km) possono aspirare, tra gli altri, l’altoatesino Andreas Reiterer (Asv Telekom Team Südtirol) forte di essere il Campione Italiano in carica e il valdostano Franco Collè (Polisportiva Sant’Orso Aosta), Vincitore del Tor des Geants nel 2014, 2018 e 2021. Quest’ultimo è già stato ad Arco come testimonial Hoka nell’edizione GTT organizzata nel settembre 2020 assieme all’amico campione di sci nordico Federico Pellegrino. In campo femminile occhi puntati sull’altoatesina Julia Kessler (SportClub Meran), Vincitrice del Garda Trentino Trail 2020 e di Garda Trentino Xmas dello scorso dicembre. E poi sulla campionessa italiana uscente la valdostana Giuditta Turini (Polisportiva Sant’Orso Aosta). Ad un risultato di prestigio aspirano i trentini Christian Modena (Lagarina Crus Team), Gil Pintarelli (Val di Sole Running Team), Alessandra Boifava (Ultrabericus Team), Elisa Desco e Marco De Gasperi (Atletica Alta Valtellina).

Per il titolo tricolore del trial corto legato alla Tenno Trail (30Km) occhi puntati su Francesco Puppi (Atletica Valle Brembana), Campione del Mondo di lunghe distanze nel 2017, medaglia d’argento nel 2019 e di bronzo nel 2015; Alice Gaggi (La Recastello Radici Group), Campionessa Mondiale di corsa in montagna nel 2013, argento europeo nel 2016; Martin Dematteis (Corrintime), Campione Europeo di Corsa in montagna nel 2016; Francesca Ghelfi (Podistica Valle Varaita), Campionessa italiana in carica di corsa in montagna. Sarà invece assente il trentino Davide Magnini (Atletica Valli di Non e Sole), vincitore Marathon du Mont Blanc 2019 e atleta di punta nel mondo dello sci alpinismo.

E per l’occasione, l’evento Garda Trentino Trail si sdoppia: sabato spazio alle distanze maggiori, con la 65Km e la 30Km tricolori affiancate dal Ledro Trail (42Km) mentre domenica il programma sarà completato dalla Garda Trentino Run ovvero l’ultima nata nel pacchetto di eventi che con i suoi 11Km disegnati attorno ad Arco conterà sulla presenza tra gli altri di Alessia Scaini e Luca Merli. Sarà così un fine settimana a tutto tondo arricchito dallo spazio Expo, con tante aziende del settore e non solo che hanno fatto a gara per accaparrarsi importante visibilità nel centro cittadino di Arco.

IL PERCORSO - L’edizione tricolore del Garda Trentino Trail ripropone il tracciato nella sua veste originale e migliore con arrivo unico in piazzale Segantini ad Arco. GTT (62Km) prevede dunque la partenza a Riva del Garda per risalire il sentiero della Ponale e percorrere quindi le creste di Pregasina fino a Punta Larici per poi raggiungere la Valle di Ledro lungo la selvaggia val Casarino con l’inedito passaggio nel sedime del Museo delle Palafitte che proprio quest’anno festeggia i 50 anni di attività.

Ledro Trail (42Km) partirà invece da Besta, sulle sponde del Lago, per inerpicarsi verso Bocca Dromaè ed il Rifugio Pernici, e scendere quindi verso Tenno e proporre le ultime asperità verso Monte San Pietro e Bocca di Tovo, da cui sarà solo picchiata in direzione del traguardo di Arco. Il tutto per 3500 metri complessivi di dislivello.

La seconda prova tricolore Tenno Trail (30Km) partirà da Arco per raggiungere il celebre laghetto le cui acque assumono colori tropicali e poi imboccare lo stesso tracciato della Ledro Trail alla volta del traguardo di Arco.

IL PROGRAMMA

Venerdì 13 maggio

18:45 – Cerimonia di apertura del Campionati Italiani Trail 2022 piazzale Segantini ad Arco alla presenza delle autorità locali, di una selezione di atleti Élite e della Nazionale Italiana.

Sabato 14 maggio

8:00 - Partenza Garda Trentino Trail, Riva del Garda - Piazza III Novembre

10:00 - Partenza Tenno Trail, Arco - Piazzale Segantini

11:30 - Partenza Ledro Trail, Pieve di Ledro

19:00 circa - Premiazioni, Arco - Piazzale Segantini

Domenica 15 maggio

10:00 - Partenza Garda Trentino Run, Arco - Piazzale Segantini

12:30 circa - Premiazioni, Arco - Piazzale Segantini


Il sito della manifestazione

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate