Nadia Battocletti in Diamond League a Doha

12 Maggio 2022

Domani pomeriggio (diretta SkySport e Rai2) la tappa inaugurale della Diamond League 2022 vedrà impegnata anche la ventiduenne delle Fiamme Azzurre, attesa ad un 3000 metri di altissimo livello

 
Dopo il duplice record tricolore sulle 2 miglia in pista e nei 5km su strada, Nadia Battocletti (FIamme Azzurre) è pronta ad affacciarsi sul palcoscenico della Diamond League, il più prestigioso del panorama internazionale. Il massimo circuito di meeting debutta domani (venerdì 13 maggio) a Doha, con la ventiduenne trentina tra le protagoniste, al via di un 3000 metri di grande valore tecnico in cui Nadia, settima alle Olimpiadi nei 5000 metri, può dare una netta sforbiciata al personale all’aperto di 8:54.91 e provare ad avvicinarsi al limite nazionale di Roberta Brunet (8:35.65 a Montecarlo nel 1997).

È garantita una gara iper-qualificata, con la due volte campionessa olimpica dei 1500 Faith Kipyegon (Kenya), la connazionale primatista del mondo delle siepi Beatrice Chepkoech, l’etiope bronzo mondiale indoor dei 3000 Ejgayehu Taye, l’argento olimpico degli 800 di Rio Francine Niyonsaba (Burundi).

Oltre a Battocletti, la tappa inaugurale della stagione di Diamond League coinvolgerà in chiave azzurra anche il campione olimpico GianMarco Tamberi, Filippo Tortu e Ahmed Abdelwahed e sarà trasmessa in diretta tv dalle 18.30 alle 19.40. Diretta anche su Sky Sport Uno e Sky Sport Arena dalle 18 alle 20. Per i prossimi tre anni tutte le tappe della Diamond League saranno trasmesse anche sui canali Rai, ulteriore conferma dell’interesse crescente intorno al movimento azzurro dell’atletica dopo i trionfi dei Giochi Olimpici di Tokyo. La Diamond League, al via proprio dal Qatar in questa settimana, farà tappa anche in Italia il 9 giugno allo stadio Olimpico di Roma per il Golden Gala Pietro Mennea (in diretta sui canali Rai) e terminerà il 7-8 settembre con la finale di Zurigo. 

 ISCRITTI



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate